agire informati

Quando piove lo stolto impreca contro gli dei, il saggio si procura un ombrello.

Agire Informati 

Codice civile,  Codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza: obblighi sempre più stringenti per gli Amministratori in materia di Pianificazione e di Controllo di gestione.

Alla luce di alcune importanti norme del Codice civile e del Codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza, emerge che:

a) il monitoraggio precoce della crisi attraverso strumenti del sistema di Pianificazione e Controllo (P&C) è un obbligo di legge ineludibile per le imprese in forma societaria o collettiva. Di più, i cosiddetti “indicatori di allerta”, parte integrante della strumentazione tecnico-contabile del sistema di P&C, sono espressamente previsti dal Codice della Crisi e dall’organismo incaricato di individuarli analiticamente (il CNDCEC 1);

b) per le stesse imprese – oltre al monitoraggio precoce della crisi – è da ritenere obbligatorio il controllo dell’andamento generale della gestione passata e la previsione dell’evoluzione della gestione futura. Più precisamente, il controllo del sopravvenire della crisi è solo una parte del più ampio controllo dell’andamento della gestione passata e futura, da intendere quest’ultimo come controllo degli equilibri (e non solo degli squilibri), sia economici che finanziari.

1. Consiglio Nazionale Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili

Contenuto di  “Agire informati”

Per rispettare le norme di legge e per garantire alla PMI una strumentazione idonea a monitorare efficacemente il suo stato di salute economico-finanziario, il prodotto “Agire Informati” comporta:

- il monitoraggio periodico degli equilibri economico-finanziari della gestione mediante opportuni indicatori, inclusi gli indici previsti dal Codice della crisi d’impresa come indizi di allerta e individuati dal CNDCEC;

- l’approfondimento dei fattori all’origine di tali indicatori mediante la misurazione di opportuni driver (ad esempio i driver della redditività del capitale, oppure dei flussi di cassa).

3381

Modalità di erogazione del servizio.

Il servizio “Agire informati” comporta:

  • la formulazione del piano aziendale e del budget una volta all’anno
  • la redazione di un report periodico sui risultati e sui driver-chiave, all’origine dei risultati.

Il contenuto specifico del piano/budget e del sistema di monitoraggio dei risultati è in parte contraddistinto da uniformità, indipendentemente dalle caratteristiche della singola impresa, e in parte personalizzato, specie per quanto riguarda alcuni indicatori di risultato e vari driver o fattori-chiave da cui i risultati dipendono.

La periodicità del reporting dipende dalle caratteristiche ed esigenze della singola impresa.

Destinatari.

I destinatari principali della proposta “Agire informati” sono gli Amministratori di imprese di piccole dimensioni che non dispongono ancora di sistemi veri e propri di Pianificazione e di Controllo della gestione, né intendono dotarsi di strutture interne a ciò espressamente rivolte, e che nello stesso tempo abbiano acquisito la consapevolezza che gli strumenti di gestione, oltre ad essere utili per condurre l’impresa in modo consapevole, riflettono un preciso obbligo di legge.